Articoli

Tipografia Lunghezza: oggi parliamo del libro protagonista indiscusso della stampa, simbolo dell’evoluzione editoriale.

Il libro ha segnato molti cambiamenti nella vita umana, inizialmente a disposizione solo di una porzione élite, è divenuto pian piano appannaggio dei più.

Tanto che oggi chiunque può stampare un libro, ovviamente pubblicarlo è tutta un’altra storia, ma con il mondo digitale è diventato molto più semplice anche questo.

Tipografia Lunghezza: oggi parliamo del libro protagonista indiscusso

Come possiamo leggere su Wikipedia, la definizione di libro è :

“un libro è un insieme di fogli, stampati oppure manoscritti, delle stesse dimensioni, rilegati insieme in un certo ordine e racchiusi da una copertina.”

Oggi giorno un’importanza notevole è data proprio dalla tipologia di rilegatura che forniamo al libro.

In epoca contemporanea le principali tipologie di libro stampato sono: rilegato in Brossura e rilegato in Filo refe.

La Brossura è un termine di derivazione francese ‘brochure’, il cui significato è : cucire.

Sebbene il termine possa far pensare a un libro cucito, non è questa la tipologia, bensì le pagine sono fresate, cioè tagliate, poi incollate direttamente al dorso della copertina.

In questo specifico caso, si impiega una colla particolare detta “PUR”(Poliuretanica Reattiva), che risulta molto resistente e a presa rapida, prodotto finito in tempi brevissimi!

Pertanto spesso si preferisce il termine Brossura Fresata per riferirsi a questo tipo di rilegatura.

brossura - Tipografia Lunghezza - Ponte di Nona - Il Centro Stampa

Una rilegatura effettuata a Filo refe invece comporta la legatura delle pagine tramite un filo di refe che può essere di vari materiali, cotone, lino, canapa o sintetico.

Le pagine stampate, legate tra loro creano le “segnature”, queste poi si incollano al dorso del libro.

Le segnature si possono effettuare a quartini(4 pagine), ottavi(8 pagine), sedicesimi(16 pagine), fino ad addirittura trentaduesimi(32 pagine).

filo refe - Tipografia Lunghezza - Ponte di Nona - Il Centro Stampa

Quale sciegliere?

Le rilegature sopra citate sono consigliate entrambe per libri e cataloghi, non per brochure o opuscoli con poche pagine e dall’utilizzo ridotto.

Per quanto riguarda la Brossura, si può scegliere anche per Libri e Cataloghi contenenti molte pagine, da 32 a 150 circa.

Si produce con tempi brevissimi, ed offre un ottimo rapporto qualità-prezzo, per questo è una scelta molto gettonata.

Tra l’altro, con le nuove tecnologie permette di presentarsi impeccabile anche per lavori di livello più alto.

La rilegatura in Filo Refe è indicata anche per Cataloghi di pregio con numeri elevati di pagine(+ 150) .

Una tipologia qualitativamente elevata, si può arricchire con dorsi quadri o tondi, cordonature, capitelli e copertine cartonate.

Inoltre si può scegliere tra numerosi materiali pregiati per rilegare le pagine, come per esempio un filo di seta.

Infine è una rilegatura molto resistente che si presta eccezionalmente alle sfogliature e sollecitazioni, pertanto si consiglia per libri e cataloghi che verranno consultati numerose volte.

Tipografia a Lunghezza il professionale lavoro da Il Centro stampa, produce testi stampati attraverso matrici in rilievo, composte di caratteri mobili.

La tipografia è un tecnica che racchiude in sé il significato, una pratica che ha rivoluzionato la storia umana.

Il Centro Stampa si occupa di questa eclettica tecnica ed eccoci qui oggi a spiegarvi anche di cosa si tratta.

Che cos’è la Tipografia?

Il termine Tipografia deriva dalle parole greche τύπος che significa «impronta» e γράφειν che indica «scrivere».

Questa parola trasuda l’origine e l’anima di questa pratica ovvero quella scrivere e lasciare un segno, un carattere , con esso la grafia.

Oltre ad esprimere la tecnica , stampare con caratteri mobili attraverso il procedimento della matrice in rilievo, esprime anche il “prendere vita” di un pensiero, di una parola, dandogli un aspetto fisico.

L’aspetto fisico delle lettere fa nascere l’arte della grafia , racchiusa anche nella tecnica della Tipografia.

Scegliere e creare caratteri è un arte , c’è un mondo dietro la selezione della misura , della posizione ,del colore e tutto ciò che comporta la realizzazione di un carattere.

Creando rilievi attraverso la pressione sulla carta si lascia un impronta incancellabile di ciò che si vuole esprimere e comunicare.

La stampa tipografica originaria del XV secolo, dall’invenzione di Gutenberg, divenne meccanizzata solo più tardi, nel XIX secolo.

La stampa tipografica lavora principalmente con quattro elementi: carta, matrice, inchiostro e pressatura.

A Gutenberg si deve la scoperta del giusto inchiostro e la scelta della carta a differenza della pergamena o degli altri materiali utilizzati in precedenza.

La pressione svolta dalla macchina può essere di tre tipi:

  1. piana, ovvero torchio e platina;
  2. pianocilindrica
  3. cilindrica, cioè offset e rotativa.

Tipografia a Lunghezza il professionale lavoro da Il Centro Stampa, il procedimento della tipografia

La tipografia, ovvero stampa con matrice rilevata(in rilievo) è un metodo di produzione che comporta un risultato completo e dettagliato.

Le fasi di progettazione necessitano di una grande attenzione, la scelta della carta, dei colori, dell’inchiostro e della pressione degli spazi bianchi sono decisioni essenziali per ottenere un risultato sorprendente.

Infine l’arte sta nella manipolazione dei caratteri, quest’ultima necessita di una composizione manuale o meccanica(in questo caso linotype o monotype) della matrice di stampa con cliché e caratteri mobili.

Rulli appositi, inchiostrano le matrici che procederanno alla stampa sul supporto richiesto, carta, cartone o tessuto.

Il supporto scelto viene posizionato tra la matrice e un piano battente.

Quest’ultime imprimono pressione che trasportano l’inchiostro ricevuto dai caratteri e dai cliché in rilievo al supporto.

Tipografia a Lunghezza il professionale lavoro del Centro Stampa servizio di qualità ed efficienza

Siamo fortunati ad essere nati in quest’epoca sotto alcuni aspetti.

Una fortuna per noi oggi è che la pressione della stampa viene effettuata in maniera meccanizzata.

Un tempo il “torcoliere” , cioè l’addetto alla pressa ,era un lavoratore che doveva impiegare molta forza fisica per permettere la stampa.

Oggi questo lavoro intenso non viene più svolto dalle braccia degli uomini, ma noi l’intensità ce la mettiamo sempre nel nostro lavoro, in maniera meno faticosa ma molto appassionata.

Contattateci per preventivi, consigli, informazioni e tutto ciò che vi passa per la testa.

Siamo sempre disponibili e lieti di esservi d’aiuto su tutti i servizi da noi offerti.

Contatti

Indirizzo: Via Guido Donegani, 91, 00132 Roma (RM)

Telefono: 06 22460028
FAX: 0622460028 –

P.IVA 01656111000
CF 06962120587

Email: info@ilcentrostampa.it

Orari

Lun-Ven: 09.00 – 18.00
Sabato: Chiuso
Domenica: Chiuso

Richiedi un preventivo gratuito al seguente link.

Social